BLOG

consigli, progetti, Intrecci di pensieri

 e racconti sulle mie avventure.

Come arredare casa in estate: 7 idee per uno stile impeccabile

Aggiornamento: 6 nov 2021




A meno di una settimana dall’estate, ma non tutti abbiamo la fortuna di avere uno spazio esterno con giardino o terrazzo, o meglio ancora una casa al mare. Allora perché non dare un tocco estivo alla casa?

Accogliere la bella stagione rinnovando con piccoli accorgimenti, e senza affrontare nessuna spesa eccessiva, cambiando così l’aspetto della nostra abitazione per ogni stagione!

L’arredamento di casa, soprattutto in estate si può rinfrescare in modo semplice, creativo ed economico.

Siete pronti allora a dare un tocco estivo alla vostra abitazione? Ecco a voi sette piccoli trucchetti su come arredare casa in estate.


Scegliere lo stile giusto

Pensiamo in grande! Che tipo di stile ci piace? E alla nostra casa a che stile si presta? La cosa che ci viene naturale pensare in questo momento estivo di usare tonalità accese, tessuti leggeri e spazi ariosi, ma si può anche adottare uno stile più definito: un esempio è quello tropicale, fatto di toni accesi, decorazioni a base di frutta, e perché no… anche ananas e palme!

Chi adora ambienti più sobri può optare per lo stile provenzale: stampe floreali, colori tenui e vicini al pastello e una grande importanza alla luminosità, per un'atmosfera estiva ma al tempo stesso calma e rilassante.



Tessuti freschi e leggeri


Lo stesso principio che adottiamo in estate per il cambio di stagione dell’abbigliamento, vale per l’arredamento di casa. Spogliatela di tutti quei tessuti pesanti come tende, tappeti, lenzuola e coperte, sostituendoli con tessuti leggeri, come il cotone o il lino. Questa tipologia di tessuti, vi aiuterà a dare un tocco naturale e fresco alla casa.



Colori luminosi



Il bianco è sicuramente il colore estivo per eccellenza. Trasmette relax, luce e freschezza alla casa, e si sposa bene con tutto. Se il total white non fa per voi, si può optare per colori tenui e pastello come il beige o il rosa. Se invece aspettate l’estate per poter sfoggiare i vostri colori che tenuti chiusi in un cassetto tutto l’anno, è ora di osare! Potete puntare sui colori classici che caratterizzano la stagione estiva come il giallo, l’arancione, verde, azzurro o il blu!


Arredare gli spazi esterni


In estate balconi, terrazze e giardini diventano i luoghi per eccellenza per ospitare amici e parenti. Arredare quindi i vostri ambienti esterni con comodi divanetti, sdraio e magari un tavolino d’appoggio, e creare con questi mobili per l’outdoor potrete creare un ambiente moderno e ricco di stile e personalità.

Che si tratti di un caffè o un gelato, l’importante è divertirsi e fare due chiacchiere all’aperto in estate.


Fiori e piante: un tocco green


Per l’arredamento d’interni fiori e piante sono fondamentali, soprattutto d’estate. Daranno un tocco naturale e fresco agli ambienti, e vi faranno respirare un’aria di libertà e spensieratezza.


Inserite elementi in sospensione


Avete mai pensato di aggiungere un’amaca in casa? Ebbene sì, perché non per forza deve essere installata all’esterno. Potete tranquillamente sospendere un’amaca in casa, in assoluto il simbolo del relax in vacanza in estate!


Lampada e lanterne


Per ultima, ma non per importanza, abbellite i vostri balconi ( o giardino e terrazzo per chi li possiede) con illuminazioni particolari come lampade o lanterne. Non solo vi illumineranno le sere estive, ma vi permetteranno anche di godere di piacevoli serate in compagnia all’aperto.


Spero che questi piccoli consigli vi possano essere d'ispirazione.


Giulia Nari

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti