BLOG

consigli, progetti, Intrecci di pensieri

 e racconti sulle mie avventure.

Passione vetro: i coloratissimi oggetti di Sophie Lou Jacobsen

Aggiornamento: 6 nov 2021

Mi è sempre piaciuto scovare nuovi designer, vedere in che modo concepissero la mia stessa realtà, attraverso quali materiali, quali forme e quali colori. E ammetto di aver sempre avuto un debole per quelli che lavoravano con il vetro, in grado di creare opere strepitose utilizzando un materiale così fragile e così sdoganato. Qualche giorno fa ho scoperto il design di Sophie Lou Jacobsen e che dire...giudicate voi stessi!

Sophie Lou Jacobsen è una product designer di New York che nel 2019 ha lanciato la sua prima collezione di articoli per la casa, ovviamente in chiave del tutto rivisitata, utilizzando il design come strumento attraverso il quale dare ad oggetti quotidiani una veste eccentrica e surreale.


Parole chiave sono vetro, colore e sinuosità. Tutti i suoi lavori sono caratterizzati infatti dall'uso del vetro colorato e da forme geometriche semplici ma, allo stesso tempo, frivole e funzionali. Un chiaro richiamo alla razionalità del Modernismo con un tocco di spensieratezza moderna.

Con il suo design Sophie vuole rendere più piacevole l'esperienza legata agli oggetti quotidiani, affermando che è proprio questa continua ricerca la fonte di maggiore ispirazione nei suoi lavori. "Quello che mi fa andare avanti è l'idea che gli oggetti che creo possano regalare un piccolo momento di gioia nella giornata di una persona".

Da un semplice calice ad un decanter, passando per bicchieri, caraffe e bottiglie. Ognuno di questi oggetti acquista una nuova estetica grazie all'uso di forme non convenzionali che caratterizzano gli elementi più semplici. Basti guardare i manici delle caraffe, i quali assumono forme ad arco o serpentine oppure gli stessi tappi fatti da simpatiche sfere.


L'utilizzo del vetro colorato inoltre fa sì che questi oggetti assumano un carattere simpatico e frivolo, allontanandosi dalle regole dell'estetica convenzionale. Ogni pezzo sembra essere leggero e fragile, ma allo stesso tempo mutevole, come se da un momento all'altro potesse cambiare la sua forma originale.

Si tratta di pezzi di design in grado di svolgere non solo la loro funzione primaria, ma anche quella estetica di decorazione per l'ambiente domestico. Chi l'ha detto infatti che una caraffa non possa diventare un simpatico vaso?


Ilaria Borza


47 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti