BLOG

consigli, progetti, Intrecci di pensieri

 e racconti sulle mie avventure.

COME RICREARE LO STILE DELLA CASA AL MARE

Chi non vorrebbe una casa al mare in cui scappare nel weekend o da cui fare smartworking? Una di quelle in cui rilassarsi, godendosi un pomeriggio a base di sole, onde e aria marina. La risposta è ovvia. Ma anche se non siamo tra i più fortunati a potersi permettere questo lusso, non demordete! Con qualche piccolo suggerimento è possibile trasformare la vostra casa di città in un rifugio marittimo personale.


Righe a volontà

La trama estiva per eccellenza è quella a righe. Spesse o sottili, sono le protagoniste dei tessuti nelle case al mare. Si può scegliere tra accostamenti più classici come il bianco e il blu o il bianco e rosso, oppure variare e puntare sul multicolore. A tal proposito la collezione di Mango Casa cade a pennello, proponendo prodotti come cuscini o teli rivisitati con uno stile retrò ispirato all’estetica dell’estate italiana.


Tessuti leggeri e freschi

La regola che suggerisce di optare per tessuti traspiranti, freschi e leggeri, vale sia per il vestiario che per i tessuti domestici. Con temperature alte è sempre bene prediligere lino, cotone o tessuti perforati per permettere un ricircolo di aria ed evitare quindi una cappa di calore. Meglio se con colori neutri e naturali che rendono l’idea di freschezza e leggerezza. Un’ottimo spunto è dato dal sito di Zara Home, in cui si possono trovare complementi di arredo in stile mediterraneo, ottimi per ottenere un ambiente estivo.


Sì a rafia, vimini e rattan

La borsa di paglia è l’accessorio indiscusso dell’estate quindi è un must portarla anche nell’ ambiente domestico. Via a ceste, tappeti, soprammobili e decorazioni in rattan, vimini o rafia. Questi complementi, con le loro nuances naturali, daranno subito un tocco estivo alle camere.


Blu, come l'oceano

Oltre ai toni neutri, si può dare un tocco di colore all'ambiente con dettagli dalle nuances oceaniche. Il blu infatti, oltre a ricordare il colore del mare, dona una sensazione di relax e calma, ottima per la vostra casa al mare.


Dettagli marittimi, ma con cognizione

Non c'è cosa che renda l'idea della casa al mare come conchiglie, reti e corde. Il consiglio è quello di usarne ma con cognizione, magari puntando su quella lampada da tavolo con dettagli in corda, oppure su un portaoggetti simile ad una conchiglia. L'importante è cercare di non cadere nel banale, per evitare di ottenere un effetto kitsch.

Ilaria Borza




69 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti